Fabbricazione della lamiera
vuoto

Martin.Mu

Esperto di prototipazione rapida e produzione rapida

Specializzati in lavorazione CNC, stampa 3D, fusione di uretano, utensili rapidi, stampaggio a iniezione, fusione di metalli, lamiera ed estrusione.

La guida definitiva alla fabbricazione della lamiera

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

I prodotti a base metallica sono ampiamente utilizzati in quasi tutte le applicazioni. Ogni settore dipende dal metallo per una cosa o per l'altra, e le diverse forme di metallo hanno processi diversi attraverso i quali può essere modellato e prodotto. Fabbricazione di lamiere è anche un metodo popolare per la produzione di prodotti a base di metallo. Come suggerisce il nome, il processo di fabbricazione della lamiera utilizza lamiere per progettare e sviluppare i prodotti. La guida seguente comprende informazioni dettagliate sul processo di fabbricazione della lamiera. Se non vedi l'ora di saperne di più su questo argomento, sei nel posto giusto, quindi leggiamo di seguito.

Sommario

Cos'è la lavorazione della lamiera?

La fabbricazione della lamiera è un processo per trasformare le lastre di metallo nei progetti e nei layout richiesti per elaborarli per la creazione di prodotti. Questo processo comprende la piegatura, il taglio e l'assemblaggio di lamiere per ottenere la forma desiderata del metallo utilizzato nel prodotto in questione.

I metalli utilizzati nella fabbricazione della lamiera sono vari e comprendono alluminio, acciaio inossidabile, acciaio, rame, ottone, zinco e altri.

Il metallo presente nelle lamiere può variare in termini di spessore; questo include da 0.006 a 0.25 pollici. Le lastre più sottili sono adatte per applicazioni di base, mentre quelle più spesse sono optate per applicazioni che necessitano di produrre oggetti pesanti.

I produttori scelgono diverse tecniche per creare i componenti utilizzando parti in lamiera in associazione alla fabbricazione della lamiera. Vengono utilizzati più metodi contemporaneamente per produrre i prodotti richiesti. Tuttavia, i processi di base comprendono il taglio, l'unione e la finitura del prodotto.

vuoto

Tecnica di fabbricazione della lamiera

Il processo di fabbricazione della lamiera porta a convertire il metallo sotto forma di lamiera in un componente necessario per un'applicazione specifica modellandolo. Tuttavia, l'intero processo di fabbricazione della lamiera prevede diverse fasi, discusse di seguito:

Tecniche di taglio della lamiera

Le tecniche di taglio utilizzate nella fabbricazione della lamiera vengono scelte per tagliare le lamiere nelle dimensioni e nei layout necessari. Esistono diverse tecniche di taglio e la sezione seguente descrive in dettaglio queste tecniche.

taglio di lamiere

Il taglio laser utilizza un processo termico di taglio in cui, utilizzando raggi laser, il metallo viene fuso e tagliato. Questo processo comprende due metodologie distinte. Il primo utilizza un raggio laser ad alta potenza e provoca la vaporizzazione del metallo quando sottoposto al raggio abbagliante del laser.

L'altro metodo utilizza il gas insufflante, che può essere ossigeno o azoto, che aiuta a proteggere il processo dagli spruzzi di metallo. È ideale anche quando si tratta di rimuovere il materiale in eccesso dal taglio.

Il processo di taglio laser utilizza diversi metalli, compresi tutti i tipi di acciaio e metalli non ferrosi. Tuttavia, il taglio dell’alluminio è un po’ difficile perché è riflettente. Lo spessore abituale delle lamiere supportate con questo metodo è compreso tra 20 mm e 40 mm.

Il processo di taglio laser è ideale per applicazioni industriali ed è molto efficiente e flessibile. Offre inoltre un'estrema precisione e comprende più energia e gas; quindi, è un metodo costoso.

Taglio al plasma

Taglio al plasma

Il taglio al plasma è un processo di taglio di lamiere che utilizza gas ionizzato. Questo processo applica un'enorme quantità di calore alla lamiera, fondendola. Il risultato del processo comprende un taglio irregolare.

Il taglio al plasma è un metodo di fabbricazione della lamiera che si adatta bene ai materiali con conduttività elettrica. Aiuta a tagliare lamiere di alluminio, rame, ottone e acciaio inossidabile con uno spessore moderato.

Il processo di taglio al plasma porta al taglio immediato, offrendo tagli altamente accurati, ed è dotato anche di processi automatizzati. Un problema con questo processo è il suo elevato consumo energetico; a volte provoca anche molto rumore durante il processo di taglio.

Taglio a getto d'acqua

Taglio a getto d'acqua

Come suggerisce il nome, questo processo di taglio a getto d'acqua prevede l'utilizzo di acqua. Il taglio sulle lamiere viene effettuato facendo passare la pressione del flusso d'acqua, che è relativamente molto elevata, intorno ai 60000 psi. Questo metodo è adatto per tagliare tutti i tipi di lamiere.

Il processo in sé è molto versatile e può tagliare materiali duri e morbidi. I materiali comunemente scelgono di passare attraverso il processo di taglio a getto d'acqua di alluminio, acciaio inossidabile, acciaio al carbonio e rame.

La cosa migliore di questo processo è che non danneggia i bordi né dà un risultato incompiuto. Offre un'ottima finitura; quindi, il componente non presenta segni di calore.

tosatura

Un'altra tecnica che prevede il taglio delle lamiere nel processo di fabbricazione della lamiera è il metodo di cesoiatura. Separa i materiali tagliandoli ed è adatto per applicazioni che richiedono un elevato volume di componenti.

Questo metodo è adatto per materiali morbidi; i bordi dei fogli dopo il taglio potrebbero essere ruvidi, ma alcune applicazioni richiedono bordi diritti e irregolari. Tuttavia, è uno dei metodi di taglio più convenienti e aiuta a produrre un volume elevato di componenti in un breve lasso di tempo.

Il processo può, tuttavia, portare alla deformazione del materiale e, quindi, nelle applicazioni in cui sono necessari componenti con una finitura molto accurata, questo processo potrebbe non essere adatto.

blanking

La tranciatura utilizza la tecnica del punzone e della matrice, in cui un enorme pezzo di metallo viene rimosso da un altro enorme pezzo. La matrice dell'attrezzatura di lavorazione trattiene la lamiera e, attraverso una forza di tranciatura, un punzone determina l'asportazione del materiale.

Questo processo è adatto quando si tratta di produrre componenti personalizzati e anche il livello di precisione offerto è encomiabile. Tuttavia, il costo degli utensili è elevato e richiede molto tempo.

Punzonatura

Il processo di punzonatura applica una forza sulla lamiera che crea dei fori, e il metallo che lascia la lamiera sembra essere un rottame, mentre il materiale rimasto sullo stampo è il componente progettato.

I fori creati con questo metodo possono avere dimensioni e design diversi ed è un processo rapido che porta a un enorme volume di parti in un tempo limitato. Inoltre il pezzo non subisce alcuna deformazione in quanto il processo non è termico e quindi non fa fondere alcuna parte metallica.

segare

La segatura è un metodo che prevede l'utilizzo di un dente di sega e aiuta a eseguire tagli nel metallo. Questo processo porta all'applicazione di una forza che rimuove il piccolo frammento di materiale dall'intero foglio.

Diverse pieghe a forma di dente aiutano a tagliare marginalmente le lamiere nelle dimensioni e nei layout desiderati. I metalli adatti a questo compito sono ottone, rame, alluminio, ecc. Dispone di seghe orizzontali e verticali; quelli orizzontali aiutano a tagliare le aree più lunghe e quelli verticali sono ideali per tagli complessi e orientati alla precisione.

La cosa migliore di queste seghe è che possono tagliare in modo dritto e hanno molte funzionalità avanzate per garantire un taglio di precisione.

Tecniche di formatura della lamiera

La fase di formatura della lamiera nella fabbricazione della lamiera tende a rimodellare i materiali che si trovano allo stato solido. Esistono diversi metodi e tecniche attraverso i quali la lamiera può essere trasformata nelle forme desiderate e vengono discussi di seguito:

Piegatura a gradini della lamiera

Il processo di piegatura prevede la trasformazione della lamiera all'angolo desiderato per ottenere la forma desiderata. Le macchine utilizzate per questo processo comprendono rullatrici e presse piegatrici.
Le macchine di laminazione aiutano a rotolare la lamiera negli intervalli indicati e la pressa piegatrice utilizza un punzone e una matrice per piegare la lamiera.

Esistono diversi metodi per piegare le lamiere, tra cui la piegatura a V, la piegatura a rullo, la piegatura a U, la piegatura a strofinamento e la piegatura rotativa. Il processo di piegatura è adatto per materiali malleabili e di solito consiste nella scelta di acciaio dolce e alcune forme di alluminio e rame.

La piegatura è un processo adatto in termini di risparmio sui costi a condizione che il volume di produzione sia moderato e conferisca alle parti metalliche proprietà meccaniche esemplari.

Hemming

Il processo di orlatura prevede due fasi distinte: la prima piega la lamiera a forma di V, la seconda elimina il metallo in eccesso e lo appiattisce per dargli la forma richiesta.
Il processo di orlatura è adatto a valorizzare l'aspetto dei pezzi realizzando un rinforzo dei bordi dei pezzi realizzati.

La qualità della superficie delle parti può essere migliorata attraverso questo processo e fa sì che i componenti presentino variazioni dimensionali.

rotolamento

Il processo di laminazione della lamiera consiste nel far passare il metallo attraverso dei rulli e contribuisce a rendere il materiale più sottile in modo uniforme. I rulli creano una forza sul materiale, che porta alla deformazione del materiale, e lo fanno appiattendo il materiale.

Il processo di laminazione è diviso in due processi: il processo di laminazione a caldo e il processo di laminazione a freddo. Questo processo si osserva solitamente nelle applicazioni in cui vengono utilizzate lamiere laminate, come stampati, ruote, cerchioni di ruote, dischi, tubi, ecc.

Questo processo è molto rapido e svolge il compito con efficienza. Le parti che richiedono tolleranze e complessità strette vengono solitamente progettate utilizzando questo processo. Richiede però un notevole investimento iniziale ed è ideale per volumi di produzione elevati.

vuoto

stampigliatura

La tecnica di stampaggio utilizzata per la fabbricazione della lamiera è una tecnica di stampaggio a freddo e utilizza stampi, che portano alla trasformazione di fogli di metallo grezzi in diverse forme. Questo processo è adatto a molti tipi di lamiere, tra cui acciaio ad alto e basso tenore di carbonio, acciaio inossidabile, ottone, rame e alluminio.

Lo stampaggio è un metodo che utilizza diverse tecniche per creare numerosi disegni e forme di componenti con dimensioni e layout complessi. Questo metodo è conveniente e richiede meno strumenti e manodopera e quindi è un metodo veloce per produrre diversi componenti.

arricciatura

L'arricciatura, come suggerisce il nome, è un metodo che aiuta ad aggiungere rotoli curriculari nelle lamiere cave. Questo processo di arricciatura si basa su tre diverse fasi.

Questa tecnica aiuta ad eliminare i bordi taglienti del componente arricciandoli e inoltre aggiunge resistenza al componente. Tuttavia, questo processo deve essere eseguito con attenzione perché potrebbe causare alcune deformazioni.

Filatura di metallo

Il processo di filatura gli richiede di creare dischi di metallo. Il materiale viene inserito nella contropunta e la forma viene data tramite la filatura. Un rullo rotante al centro della macchina ruota e modella il metallo.

Questo processo è adatto per le parti metalliche, realizzate con materiali come ottone, rame, alluminio e acciaio inossidabile, e consente anche la produzione di parti con design cavo. Questo metodo può essere combinato con altre tecniche come la punzonatura e la piegatura per ottenere la forma e il design desiderati.

Tecniche di saldatura della lamiera

La fabbricazione della lamiera prevede un processo molto importante noto come tecnica di saldatura, che aiuta a unire le lamiere in due pezzi. Questo processo delle aziende di saldatura utilizza pressione e calore per eseguire il processo di saldatura e esistono diversi modi in cui le lamiere possono essere saldate insieme.

Saldatura di lamiere

Saldatura a bastone

Il processo di saldatura del materiale utilizza un elettrodo; questo bastoncino viene utilizzato per creare un arco non appena entra in contatto con la lamiera e per questo utilizza la corrente elettrica. L'arco prodotto necessita di una temperatura superiore a 6300 Fahrenheit per far sciogliere il metallo.

Questa tecnica di saldatura è adatta alla saldatura, è associata all'alta velocità e funziona bene con fonti di alimentazione che possono essere CC o CA. Tuttavia, è necessario prestare attenzione quando si utilizza questa saldatura, il che è utile perché l'alta temperatura può causare danni alla lamiera.

Saldatura a gas inerte

Questo processo di saldatura utilizza una tecnica di schermatura da un elettrodo a filo. L'elettrodo aiuta l'unione delle lamiere e le saldature che ne derivano sono saldature di alta qualità che richiedono meno tempo grazie alla loro velocità di effetto. Questa tecnica di saldatura è adatta per optare per lamiere più sottili.

Saldatura TIG

La saldatura TIG sta per saldatura a gas inerte di tungsteno e questo processo porta ad un arco più corto e viene utilizzato per saldare metalli pesanti. L'elettrodo utilizzato in questo tipo di saldatura è realizzato in tungsteno e comprende anche un gas di protezione inerte.

La cosa migliore di questo metodo di saldatura è che si adatta a metalli come titanio, rame e alluminio. Questo processo è adatto per l'industria aerospaziale e automobilistica, ma richiede un professionista altamente qualificato per eseguire il processo.

Tolleranza di fabbricazione della lamiera

Nel processo di fabbricazione della lamiera, conoscere il livello di tolleranza accettabile è essenziale e comprenderlo aiuterà a ottenere risultati migliori e più precisi. La tolleranza nella fabbricazione della lamiera consiste nel comprendere la variazione accettabile in termini di caratteristiche della parte di lamiera da progettare o delle sue dimensioni.

Alcuni dei livelli di tolleranza comuni nella fabbricazione della lamiera sono i seguenti:

  • La tolleranza dimensionale specifica le variazioni consentite nelle dimensioni della produzione del componente, tra cui larghezza, lunghezza, diametri delle parti cave, ecc., che potrebbero essere compresi tra +0.1 mm e -0.1 mm.

  • La deviazione accettabile in termini di angoli e piegature del componente accettabile è compresa tra =1 grado o -1 grado.

  • Il layout di produzione del componente comprende la sua planarità e composizione curva di un parametro di variazione tollerabile nell'ambito da 0.2 mm a -0.2 mm.

Suggerimenti di progettazione per la fabbricazione di lamiere

Il processo di fabbricazione della lamiera ha lo scopo di migliorare il layout, il design e la funzionalità del componente e, per migliorarne il design, è possibile seguire i suggerimenti suggeriti di seguito.

Spessore del muro

I componenti fabbricati attraverso il processo di fabbricazione della lamiera dovrebbero avere uno spessore di parete uniforme. Lo spessore solitamente realizzato in lamiera è generalmente maggiore di 3 mm. Ogni procedura offre una gamma di spessori diversa; il taglio laser può essere compreso tra 0.5 e 10 mm e la piegatura della lamiera è compresa tra 0.5 e 6 mm.

Piegature nel componente

Il numero di pieghe nel processo di fabbricazione della lamiera dipende da alcuni parametri, discussi di seguito:

  • Il fattore K è una considerazione importante che aiuta a evitare la deformazione e lo strappo della lamiera. L'intervallo di piegatura, in questo caso, dovrebbe essere compreso tra 0.3 mm e 0.5 mm. Pertanto, il calcolo del fattore k aiuta a trovare il giusto margine per il bordo e viene calcolato dividendo l'asse neutro per lo spessore del materiale.

  • Anche il raggio di curvatura è una considerazione essenziale perché un raggio piccolo può causare sollecitazioni sul componente e dovrebbe essere evitato. Pertanto, i metalli come l'acciaio inossidabile dovrebbero avere un raggio di curvatura simile allo spessore del metallo, mentre i metalli fragili possono avere un raggio di curvatura maggiore.

  • L'orientamento della piega dovrebbe essere coerente per ridurre i tempi di consegna e i costi di produzione.

  • Piegature troppo vicine al bordo della lamiera possono provocarne la deformazione; quindi, aggiungendo rilievi al disegno, si elimina il rischio di rottura successiva dei componenti.  

  • L'altezza di piegatura deve essere superiore allo spessore del materiale scelto. Dovrebbe avere uno spessore doppio per migliorare la qualità del componente.

orli

Quando si producono componenti utilizzando lamiera, si consiglia di evitare orli piatti. È preferibile avere gli orli a goccia o aperti perché non si deformano facilmente. Inoltre, il diametro della parte interna dell'orlo ha lo stesso spessore della lamiera e la lunghezza dovrebbe essere quattro volte lo spessore della lamiera.

Dimensione del diametro del foro

Il diametro dei fori del componente e lo spessore del materiale devono essere gli stessi; anche se il diametro è maggiore dello spessore della lamiera, è anche molto meglio. Porta a ridurre il rischio di danni e aiuta anche a ridurre al minimo i tempi e i costi.

Inoltre, lo spazio all'interno del foro dovrebbe essere il doppio dello spessore della lamiera in modo che non possa verificarsi alcuna deformazione. I fori dovrebbero anche essere lontani dai bordi per evitare strappi.

Riccioli delle lamiere

Il raggio esterno dell'arricciatura nel componente deve avere uno spessore doppio rispetto al materiale scelto per fabbricare un componente. Questo processo di arricciatura si aggiunge a un rotolo cavo sul bordo.

Arricciando il bordo, viene applicata forza al componente, che appare sicuro da maneggiare. In questo caso, la dimensione del foro dovrebbe essere inferiore al raggio dell'arricciatura e allo spessore del materiale.

Allo stesso modo, per quanto riguarda la profondità della svasatura, dovrebbe essere superiore a 0.6 mm dello spessore del materiale. Inoltre, la distanza tra i centri della svasatura dovrebbe essere almeno 8 volte lo spessore del materiale.

Tacche e linguette

La lunghezza massima delle linguette dovrebbe essere 5 volte la larghezza e raddoppiare lo spessore del materiale. Inoltre le tacche, invece, dovranno avere una larghezza pari allo spessore del materiale.

Il posizionamento delle tacche dovrebbe avere una distanza minima di un ottavo nel mezzo. Le linguette e le tacche devono essere tenute lontane dalla piega per ridurre la possibilità di deformazioni o danni.

Calibro di lamiera

Una delle considerazioni principali nella progettazione della fabbricazione della lamiera è lo spessore della lamiera. Lo spessore del materiale dipende dalla disposizione e dall'applicazione della parte. Le lamiere di grosso spessore avranno un angolo di piega limitato.

Inoltre, quando le piegature sono brusche, possono causare crepe nel metallo; quindi, sono costosi e richiedono più tempo per essere prodotti. Pertanto, i materiali più sottili sono principalmente adatti.

Materiali Fabbricazione di lamiere

Il processo di fabbricazione della lamiera può essere eseguito con più materiali. Tuttavia, la scelta del materiale dipende fortemente dall'applicazione in quanto è una considerazione da cui dipenderanno le proprietà fisiche del componente.

Alcuni dei materiali comunemente adottati nel processo di fabbricazione della lamiera sono i seguenti:

Acciaio inossidabile

L'acciaio inossidabile combina diversi materiali e contiene cromo, che offre resistenza alla corrosione, rendendolo adatto alla fabbricazione di lamiere. L'acciaio inossidabile è uno dei materiali più durevoli e offre una resistenza ineguagliabile.

Le applicazioni tipiche dell'acciaio inossidabile sono l'industria edile, l'industria automobilistica, i contenitori di carburante e la maggior parte degli utensili da cucina.

Acciaio laminato a caldo

L'acciaio laminato a caldo è anche una forma di acciaio adatta al processo di fabbricazione della lamiera. È adatto in applicazioni dove la finitura superficiale e la tolleranza in termini di dimensioni non sono un problema. È adatto per tutti i tipi di applicazioni strutturali, compresi componenti di automobili, macchine agricole, telai di automobili, ecc.

Acciaio laminato a freddo

L'acciaio laminato a freddo ha una resistenza maggiore rispetto all'acciaio laminato a caldo. Quando la qualità del componente finale deve essere elevata, l'acciaio laminato a freddo si rivela l'opzione adatta. Offre una finitura lucida, ha una consistenza liscia ed è adatto per applicazioni esteticamente accattivanti. È comunemente usato in apparecchi di illuminazione, componenti di automobili, elettrodomestici, ecc.

Acciaio placcato

L'acciaio placcato è composto da un rivestimento di zinco che aiuta a offrire resistenza alla corrosione. Aumenta la vita del componente e garantisce che l'acciaio possa essere lavorato facilmente in termini di saldabilità e formabilità. È ampiamente utilizzato in molti processi di produzione di apparecchiature.

Alluminio

L'alluminio è un metallo noto per le sue proprietà di resistenza e leggerezza. Viene utilizzato in combinazione con altri metalli e tende a formare leghe. Le leghe di alluminio comunemente utilizzate per la fabbricazione della lamiera sono 5052 e 6061.

Offre una lavorabilità rapida ed è anche resistente alla corrosione. È anche un buon conduttore di elettricità e calore e viene utilizzato per molte applicazioni come quelle aerospaziali, automobilistiche, involucri, apparecchiature mediche, prodotti elettrici, ecc.

Ottone e rame

Il rame è ampiamente utilizzato per la fabbricazione di lamiere grazie alla sua eccellente piegabilità. È un materiale malleabile e può essere modellato rotolandolo e martellandolo. Non si corrode e i componenti soggetti a sostanze chimiche corrosive possono essere fabbricati utilizzando rame poiché non si usura.

L’ottone, d’altro canto, viene utilizzato anche in molti processi di fabbricazione della lamiera. L'ottone è anche un materiale resistente alla corrosione, in grado di sopportare le alte temperature ed è ampiamente utilizzato per il suo elevato livello di conduttività elettrica.

Esistono molte applicazioni dell'ottone e del rame nella fabbricazione della lamiera, che includono apparecchiature elettroniche, bulloni, tubi, dispositivi e utensili da cucina.

Finiture superficiali per la fabbricazione di lamiere

Alcuni componenti, dopo essere stati fabbricati attraverso il processo di fabbricazione della lamiera, sono soggetti a finitura superficiale e alcuni dei tipi di finitura superficiale disponibili nella fabbricazione della lamiera sono i seguenti:

vuoto

Granigliatura di perle

Il processo di finitura mediante sabbiatura utilizza perline di vetro o sabbia, che vengono sparate sui componenti e, nel modo in cui colpiscono i componenti, viene applicata una finitura superficiale liscia.

Questo processo di finitura conferisce al componente una finitura eccellente e liscia e non influisce sulle dimensioni. È adatto per la finitura di metalli come rame, acciaio e alluminio, migliorando la durata del componente.

vuoto

Powder Coating

Per aggiungere finitura sulla superficie dei componenti fabbricati utilizzando la lavorazione della lamiera, è possibile migliorare la finitura spruzzando una vernice in polvere sulla superficie. Dopo l'applicazione della vernice in polvere, il componente viene lasciato cuocere per creare uno strato di materiale sulla superficie, che aggiunge resistenza all'usura e alla corrosione.

La verniciatura a polvere è ideale per le parti fabbricate in lamiera perché aggiunge durata e offre resistenza al calore, rendendole adatte anche a tutti i tipi di condizioni atmosferiche.
Le lamiere come l'alluminio e l'acciaio inossidabile, quando utilizzate per la produzione di componenti mediante fabbricazione di lamiere, vengono solitamente rifinite mediante verniciatura a polvere.

Anodizzazione di parti in lamiera

L'anodizzazione aiuta a convertire lo strato superficiale del metallo in uno strato di ossido. Questa forma di anodizzazione è altamente compatibile con il titanio e l'alluminio. Esistono diversi tipi di processi di anodizzazione.

Il tipo 1 aiuta a creare uno strato sottile sulla superficie del metallo utilizzando l'acido cromico. Il tipo 2 tende a utilizzare acido solforico e lo strato creato utilizzandolo sulla superficie metallica lo rende resistente alla corrosione e resistente. Il tipo 3 aggiunge una finitura più addensante, che lo rende resistente alla corrosione.

L'anodizzazione è ampiamente utilizzata nelle parti aerospaziali e automobilistiche e in altri strumenti di precisione. Contribuisce a migliorare l'estetica delle parti in lamiera e le rende resistenti alla corrosione.

Incisione laser

L'incisione laser, come suggerisce il nome, è un processo di finitura superficiale che aiuta a incidere l'immagine o il testo richiesto sul componente metallico. Si è optato principalmente per la personalizzazione del componente.
Il processo utilizza un laser per aggiungere il rivestimento sul componente ed è adatto a materiali come acciaio inossidabile, alluminio e acciaio al carbonio.

Spazzolare

La qualità della superficie del componente metallico viene migliorata dopo il processo di fabbricazione della lamiera utilizzando spazzole filamentose. Il processo delle spazzole aiuta a rimuovere le bave che alcuni processi di fabbricazione della lamiera possono lasciare sul componente.

Questo processo è utile anche per eliminare i segni di ruggine, vernice e saldatura dai componenti fabbricati.

Serigrafia

La serigrafia aiuta ad applicare l'inchiostro su alcune aree del componente metallico. Questo processo utilizza una lama e una rete in poliestere per svolgere il lavoro. Gli stampini sono progettati per proteggere le aree dove l'inchiostro non dovrebbe raggiungere durante l'esecuzione del processo.

La serigrafia è un processo economico ampiamente utilizzato al posto dell'incisione e della verniciatura.

Applicazioni di parti fabbricate in lamiera

Le parti fabbricate in lamiera sono prodotte per numerose applicazioni e alcune di queste sono le seguenti:

  • L'industria aerospaziale ha bisogno di componenti che richiedono elevata tolleranza e precisione. Pertanto, numerosi componenti adatti all’uso spaziale e leggeri vengono fabbricati utilizzando processi di fabbricazione della lamiera. È un processo conveniente e aiuta anche a produrre parti complesse di aerei.

  • L'industria automobilistica utilizza numerosi componenti realizzati mediante la lavorazione della lamiera. I sottili fogli di metallo producono il tetto, il cofano e i pannelli utilizzati nei veicoli.

  • Il settore sanitario utilizza componenti fabbricati mediante la fabbricazione di lamiere e gli strumenti utilizzati nel settore sanitario devono essere estremamente precisi e di alta qualità. Pertanto, questo processo viene utilizzato per produrre strumenti automatizzati adatti a determinate funzioni essenziali. Le applicazioni MRI dipendono dall'acciaio inossidabile e dall'alluminio perché non influiscono sui campi magnetici.

  • Ogni apparecchio è realizzato in metallo e, per garantire apparecchi di alta qualità, il processo di fabbricazione della lamiera aiuta a produrre questi apparecchi e i relativi involucri. Gli apparecchi fabbricati mediante la lavorazione della lamiera sono frullatori, tubi capillari e altre apparecchiature.

  • I prodotti elettronici come droni, telefoni cellulari, tablet e luci a LED sono fabbricati utilizzando metalli e si opta per questo processo di fabbricazione della lamiera. Il taglio laser e il taglio a getto d'acqua vengono preferiti principalmente perché garantiscono un metodo di lavorazione rapido ed economico per l'elettronica.

  • La maggior parte dei prodotti elettronici sono racchiusi in involucri metallici, anch'essi fabbricati utilizzando il processo di fabbricazione della lamiera. Questi involucri aiutano a proteggere le apparecchiature interne, che di solito comprendono pannelli LED, scatole HDMI, tubi luminosi, ecc.

8 suggerimenti per ridurre i costi di fabbricazione della lamiera

Per ridurre i costi di fabbricazione della lamiera, è possibile seguire alcuni suggerimenti essenziali suggeriti di seguito:

Selezione della materia prima appropriata

La scelta del materiale giusto in base all'applicazione contribuisce alla riduzione dei costi. Inoltre, esistono opzioni in cui è possibile scegliere materiali a basso costo come l'acciaio laminato a caldo e l'acciaio al carbonio, che sono convenienti rispetto ad altre opzioni.

La maggior parte delle materie prime hanno anche delle alternative; ad esempio, invece dell'acciaio inossidabile, puoi scegliere l'alluminio. Ha le stesse proprietà e aiuta a risparmiare sui costi di produzione. Inoltre, un materiale placcato è una scelta migliore per determinati ambienti perché offre resistenza alla ruggine e consente di risparmiare sui costi di ulteriori processi di finitura superficiale.

Optando per lo spessore del foglio standard

Lo spessore standard e le dimensioni della lamiera sono sempre le opzioni migliori quando si progetta qualsiasi componente metallico. Se opti per ordinare spessori di lamiera unici, pagherai di più. Quelli standard sono facilmente reperibili; quindi non è prevista alcuna personalizzazione, il che comporta un aumento dei costi.

Elimina la necessità di saldatura e placcatura

È possibile ridurre i costi di fabbricazione della lamiera eliminando la necessità di saldature e placcature. Entrambi questi processi tendono ad aumentare il costo di produzione; quindi, quando li eviti, puoi risparmiare sui costi.

Mantieni i disegni semplici

Il valore estetico dei progetti complessi non può mai essere eliminato, tuttavia essi aumentano anche i costi. Pertanto, quando si tratta di gestire i costi, si suggerisce di mantenere i progetti semplici e ciò garantirà che anche il processo sia semplice.

Quando ci sono troppe piegature e tagli, la lavorazione e una maggiore attrezzatura richiedono tempo, il che si aggiunge al costo del prodotto finale a causa dell'aumento dei costi di produzione. Pertanto, si suggerisce di mantenere il design semplice per risparmiare sul prezzo.

Concentrandosi sul raggio di curvatura

Il costo della fabbricazione della lamiera può essere ridotto concentrandosi sulla giusta geometria nella progettazione dei componenti. Il raggio di curvatura interno dovrebbe essere di circa 0.762 mm rispetto allo spessore del materiale. Aiuta a mantenere semplice il processo di attrezzaggio e abbassare i costi di produzione.

Considerare la tolleranza in modo appropriato

Le caratteristiche, che consistono in una tolleranza più stretta, aumentano il costo di produzione di un componente. Pertanto, è essenziale tenere conto della tolleranza più stretta. Questo perché tali componenti comportano l'usura degli utensili a causa della sollecitazione, per cui la necessità di sostituire gli utensili è piuttosto frequente.

Evitare elementi di fissaggio con design personalizzato

Gli elementi di fissaggio con un design personalizzato di fantasia possono costare di più in termini di produzione. Pertanto, si consiglia di optare per design che non necessitano di alcuna personalizzazione per risparmiare sui costi di produzione.

Optare per opzioni di finitura ragionevoli

Esistono innumerevoli opzioni di finitura, ciascuna con un costo separato. Quindi, a seconda del costo, puoi scegliere l'opzione di finitura. Alcune opzioni di finitura come l'incisione e la serigrafia sono costose, quindi potrebbero essere evitate.

Inoltre, alcuni materiali sono di natura tale da non corrodersi; quindi non necessitano di ulteriori rifiniture. Optarli potrebbe comportare un onere economico e può essere evitato.

Conclusione

Dopo aver esaminato in modo dettagliato la fabbricazione della lamiera, ora avrai molte informazioni su questo metodo di produzione dei componenti. Contiene una guida dettagliata sui processi, sui materiali e sulle opzioni di finitura che incontrerai quando opti per la fabbricazione della lamiera.

Quindi, se desideri che i componenti vengano prodotti tramite la fabbricazione della lamiera, puoi metterti in contatto con AN-Prototipo. Avrai la possibilità di avere una connessione versatile di parti metalliche prodotte utilizzando questo processo che è di alta qualità e offre convenienza. Quindi, contattaci oggi.

FAQ

1.Quali strumenti sono comunemente utilizzati nel processo di fabbricazione della lamiera?

Ris. Gli strumenti utilizzati per produrre componenti utilizzando la lavorazione della lamiera comprendono smerigliatrici angolari, vetri da taglio, caschi oscuranti, tronchesi, ecc.

2.Quali sono i metodi comuni utilizzati per la fabbricazione della lamiera?

Ris. Il processo di fabbricazione della lamiera è dotato di alcuni metodi, tra cui tornitura, foratura, taglio, fusione, punzonatura, ecc.

3.Qual è il livello massimo di spessore accettabile nel processo di piegatura della lamiera?

Ris. le lastre di lamiera hanno solitamente uno spessore che varia da 0.005 pollici a 0.249 pollici; nel caso delle lamiere di alluminio e acciaio lo spessore minimo è di 0.250 pollici e quello massimo è di 13 pollici.

Più popolare

Post correlati

lavorazione-cnc-acciaio-inox

La guida definitiva alla lavorazione CNC dell'acciaio inossidabile

Le parti in acciaio inossidabile con lavorazione CNC di precisione sono la scelta di settori come quello aerospaziale, automobilistico, medico e militare grazie alle loro proprietà meccaniche ideali. L'acciaio inossidabile ha un'eccellente lavorabilità e un'eccellente uniformità, nonché una buona lavorabilità e saldabilità, che lo rendono ideale per una varietà di progetti di lavorazione CNC. L'acciaio inossidabile è anche altamente duttile

Lavorazione CNC in alluminio

La guida definitiva alla lavorazione CNC dell'alluminio

AN-Prototype è un fornitore leader di servizi di lavorazione CNC dell'alluminio in Cina. Disponiamo di un team di ingegneri, macchinisti e specialisti del controllo qualità altamente qualificati in grado di produrre parti in alluminio con accuratezza e precisione.

Fabbricazione della lamiera

La guida definitiva alla fabbricazione della lamiera

I prodotti a base metallica sono ampiamente utilizzati in quasi tutte le applicazioni. Ogni settore dipende dal metallo per una cosa o per l'altra, e le diverse forme di metallo hanno processi diversi attraverso i quali può essere modellato e prodotto. Anche la fabbricazione della lamiera è un metodo popolare per la produzione di prodotti a base metallica. Come suggerisce il nome, il foglio

Piegatura di lamiere

La guida definitiva alla piegatura della lamiera

Molti di questi componenti che ci circondano in diverse applicazioni industriali sono fabbricati utilizzando metalli. I componenti metallici vengono fabbricati dopo aver attraversato diversi processi; tra questi, anche la piegatura della lamiera è uno dei metodi più importanti. Il processo di produzione di componenti attraverso la piegatura della lamiera è osservato in vari settori ed è dotato di molti tipi.

Taglio laser di lamiere

La guida definitiva al taglio laser della lamiera

Le numerose cose che ci circondano, utilizzate per diverse applicazioni, sono realizzate utilizzando molteplici metodi e materiali. Gli oggetti che coinvolgono il metallo tendono a passare attraverso metodi diversi per produrre i diversi prodotti basati sull'applicazione. Uno dei metodi di produzione di prodotti a base metallica è il taglio laser della lamiera. Se sei disposto a saperne di più

Parti medicali lavorate a CNC

La guida definitiva alla lavorazione CNC di parti mediche

AN-Prototype, un'azienda di produzione rapida certificata ISO 9001:2015 e ISO 13485:2016, è esperta nella produzione di componenti medicali lavorati a CNC. La produzione di parti mediche richiede tolleranze più strette e materiali unici. Le attrezzature di lavorazione CNC top di gamma di AN-Prototype, i macchinisti esperti e il rigoroso controllo di qualità ci hanno reso famosi nel campo della lavorazione medica di precisione. Stampaggio a iniezione,

  • +86 19166203281
  • sales@an-prototype.com
  • +86 13686890013
  • TOP